Master

Master 2020/21 in

Comunicazione Medico-Scientifica e dei Servizi Sanitari

Come comunicare in situazione di rischio e di crisi

Un Master Unifi per imparare dall'emergenza ai tempi del Coronavirus

Il gruppo di ricerca del CfGC da anni si occupa di sviluppare progetti di ricerca che rispondano a bisogni di innovazione percepiti dal tessuto socioeconomico e culturale.

Per questo motivo nel 2019 è nata l’idea di realizzare un Master dell’Università di Firenze, in collaborazione con l’Azienda Ospedaliero Universitaria di Careggi, che favorisse la formazione di progettisti della comunicazione pronti ad operare nel campo della salute e della sanità.

La seconda edizione del master (2020/21) intende fare tesoro dell’esperienza maturata con la prima edizione e – soprattutto – con l’emergenza da pandemia di Covid 19 e concentrarsi sulla comunicazione di crisi e in contesti di emergenza.

I motivi di un Master

Perché parlare di sanità e crisi?

In un contesto come quello sanitario, emergenze come la pandemia di Covid 19 – con tutte le conseguenze sui servizi legate al distanziamento sociale – determina criticità comunicative e organizzative in ambiti già caratterizzati da un’elevata complessità.

Il Master si basa su progetti di comunicazione  (project work) – sviluppati con i partner – con i quali i corsisti e i ricercatori del CfGC indagano le criticità emerse durante la crisi e sviluppano soluzioni concrete a problemi reali.

 

Scrivi a viola.davini@unifi.it

Scopri tutte le opportunità che il Master ti offre

Vuoi saperne di più sul Master?

Visita il sito istituzionale dell'Università di Firenze

Il sito istituzionale del Master dell’Università di Firenze che riporta tutte le informazioni è già online.
 

I progetti realizzati nella prima edizione del Master e le Officine di Usus

Tutti i project work che i corsisti portano avanti nell'ambito del Master si sviluppano all’interno delle Officine di Usus per favorire il dialogo con i partner e la stretta relazione con i progetti del CfGC

Di seguito alcuni dei principali project work della prima edizione del Master

La comunicazione del Centro di Ascolto Oncologico come motore di costante innovazione per il Sistema Sanitario Regionale

Officina di Usus

Vai sul sito delle Officine di Usus

Partner

Istituto per lo Studio, la Prevenzione e la Rete Oncologica della Regione Toscana – ISPRO

Una cittadinanza comunicante per la Società della Salute​

Officina di Usus

Vai sul sito delle Officine di Usus

Partner

Federsanità/ANCI Toscana

La scrittura a mano: uno strumento di organizzazione del pensiero individuale e collettivo​

Officina di Usus

Vai sul sito delle Officine di Usus

Partner

Istituto degli Innocenti

Un nuovo modello di comunicazione fra medico di base e medico ospedaliero

Officina di Usus

Vai sul sito delle Officine di Usus

Partner

Azienda Ospedaliero Universitaria di Careggi (AOUC)

La comunicazione dell'Agenzia Regionale di Sanità

Officina di Usus

Vai sul sito delle Officine di Usus

Partner

Agenzia Regionale di Sanità (ARS)

Lo splendore ignorato. Paesaggi dell’olio e della salute

Officina di Usus

Coming soon

Partner

Regione Toscana

Un percorso circolare dall’Usus alla Scientia

Tutti i dati raccolti sviluppando i progetti nelle Officine di Usus hanno portato alla scrittura di contenuti e alla creazione di comunità di obiettivi e di interessi nelle Officine di Scientia

Si tratta di ambienti di collaborazione orientati  a crere sinergie tra saperi, aree di intervento e competenze diverse e alimentare nuovi processi generativi di conoscenza e relativi utilizzi nel mondo reale

Il Master è realizzato in collaborazione con istituzioni, aziende sanitarie, imprese e associazioni impegnate nella comunicazione del COVID 19